Negli ultimi 5 anni della mia vita professionale i pazienti mi hanno insegnato quello che la docenza universitaria non insegna, ovvero come approcciare e curare le persone in “modo diverso”.

Questa diversità mi ha portato a conoscere quello che oggi svolgo quotidianamente con immensa soddisfazione e con ottimi risultati. Cosi’ mi sono avvicinato a tutte quelle discipline complementari alla medicina moderna che poche persone conoscono ovvero la medicina tradizionale cinese, l’ agopuntura, la diagnosi e terapia auricolare o neuromodulazione, l’ipnosi medica, la neuralterapia etc…

Con questi presupposti e sacrifici ho imparato a curare le persone.

Non avrei mai pensato che un semplice ago inserito nella pelle in alcune parti del corpo potesse avere gli stessi o migliori benefici di un farmaco.

Bareato dott. Umberto