La Medicina Olistica oggi

Nella medicina olistica è custodito il segreto per la guarigione di ogni malattia, compreso il cancro. Nel Vangelo, al di là delle proprie convinzioni religiose, c’è una grande verità universale che recita: “Chiedete e vi sarà dato, cercate e troverete, bussate e vi sarà aperto.”  Matteo 7,7

La natura ha la risposta per tutto ed ha già la soluzione ad ogni nostro problema o a qualsiasi nostra malattia. Bisogna solo saper porre le giuste domande.

Se attualmente molte malattie non sono state sconfitte è solo perchè il mondo scientifico, culturale e politico prevalenti, non hanno posto le giuste domande , ma per vari motivi, che non analizzo in questa sede,  hanno posto le domande sbagliate. Non hanno cercato nella direzione giusta.

Sono ormai maturi i tempi per rifondare la scienza medica,  partendo dalla medicina olistica, al fine di renderla contemporaneamente molto più potente, efficace ed umana.

Per alcuni può sembrare strano, ma la medicina olistica conferma  che una maggiore efficacia ed efficienza della medicina passa attraverso una sua maggiore umanizzazione.

Ciò che attualmente appare impossibile ottenere sul fronte dei risultati nella lotta a diverse malattie, con la medicina olistica diventerà possibile.  Nel futuro  penso si svilupperà solo la medicina olistica.

La medicina olistica è quella medicina che si pone esplicitamente l’obiettivo di curare contemporaneamente sia l’uomo, nella sua globalità psico-fisica – sociale -spirituale e sessuale, sia il suo ambiente, materiale ed immateriale, di vita e di lavoro.

La medicina olistica non fa assolutamente parte delle medicine alternative, anche se può accogliere al suo interno i saperi di varie medicine altenative, nei limiti, naturalmente,  in cui si possa dimostrare che producono risultati che possono essere replicati.

E’ ormai maturo il tempo per lo sviluppo di una medicina olistica, che impari a curare, non solo il singolo organo o le singole malattie, ma l’uomo nella sua interezza, e sempre in rapporto al suo ambiente di vita di lavoro.

La visione unitaria ed integrata dell’uomo, la cosiddetta visione olistica, è, ormai, non solo un’esigenza etica ma anche una necessità scientifica, se si vuole rendere la medicina moderna sempre più umana, più efficace e più efficiente….

per continuare la lettura clicca qui